Nuovo Cda Teatro Ferrara al lavoro, idea spettacolo 3 aprile

Prevista la Via Crucis su testo di Mario Luzi

Via ai lavori per il nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, presieduto da Michele Placido. L'attenzione è volta alle nuove produzioni, alla diffusione delle attività realizzate negli ultimi mesi (nonostante il teatro chiuso da ottobre per le misure anti Covid) e alla tutela dei lavoratori. Il Cda è già al lavoro per la pianificazione di nuovi spettacoli, per offrire attività culturali al pubblico nonostante la chiusura, che saranno divulgati in streaming da media partnership.
    L'8 marzo si terrà l'incontro 'Femminismo, diritti e spiritualità: dalle sacre scritture alla contemporaneità', una riflessione a più voci sulla questione femminile.
    Il 3 aprile è prevista la Via Crucis su testo di Mario Luzi, una idea del presidente Michele Placido in sinergia con il direttore Moni Ovadia. La partecipazione del presidente, del direttore è a titolo gratuito.
    L'idea è quella di realizzare lo spettacolo in più luoghi all'interno degli spazi del teatro che da mesi sono chiusi al pubblico, coinvolgendo le maestranze dell'Abbado anche nella recitazione. "Un bell'incontro operativo. Dobbiamo impegnarci nel valorizzare sempre più questo magnifico Teatro - ha detto Michele Placido - e i suoi lavoratori che saranno sempre più coinvolti, dall'ideazione alla produzione degli spettacoli, quali protagonisti attivi della crescita del Teatro Comunale di Ferrara. Nella nostra attività molta attenzione sarà rivolta al coinvolgimento dei ragazzi e dei giovani che vorremmo scoprissero quella magia che solo questa meravigliosa arte sa trasmettere".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie