P.a: E-R, sperimentazione piattaforma per pratiche edilizie

A Ravenna e Reggio Emilia, scrivania digitale semplificazione

Al via, a Reggio Emilia e Ravenna, la sperimentazione, su reali pratiche edilizie, della piattaforma telematica unitaria sviluppata dalla Regione attraverso Lepida, la società regionale per l'infrastrutturazione telematica. Di fatto con la piattaforma l'Emilia-Romagna mette a disposizione di ingegneri, architetti, e geometri una sorta di scrivania digitale per semplificare i procedimenti senza documenti da stampare e file agli sportelli comunali per presentarli e la possibilità di seguire in tempo reale lo stato di avanzamento dei procedimenti, a partire da quelli per l'utilizzo del superbonus al 110%.
    Sarà la stessa piattaforma - una volta a regime - a verificare automaticamente la completezza delle domande presentate, a rilasciare la ricevuta, ad inviare le richieste di autorizzazioni ad altre amministrazioni eventualmente coinvolte, fino ad attestare il silenzio assenso.
    Quella avviata a Reggio Emilia e Ravenna è una sperimentazione concreta, su reali pratiche edilizie, che permetterà di verificare il funzionamento della piattaforma ed apportare eventuali miglioramenti. Successivamente, dopo una fase intermedia in cui verranno coinvolte nel progetto altre Amministrazioni, nella seconda metà dell'anno la piattaforma telematica unitaria sarà a disposizione di tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie