ANSAcom

ANSAcom

Agricoltura e ospitalità, in Veneto sono imprese per giovani

ANSAcom

"Negli ultimi anni i produttori agricoli hanno avuto la capacità di sviluppare una competenza sul settore enogastronomico in maniera molto intensa, capace ed equilibrata e, insieme, è cresciuta la cultura dell'accoglienza". Lo afferma l'assessore regionale veneto al turismo, Federico Caner, rilevando che in materia sono stati individuati alcuni bandi specifici che, con il Piano di sviluppo rurale (Psr), aiuteranno il sistema agroalimentare ad adeguare le cantine in modo dale da trasformarle da luoghi non solo di produzione ma anche di ospitalità. "Nel prossimo Psr - aggiunge - noi continueremo a dare benefici da questo punto di vista proprio per aiutare il territorio a far sì che lo sviluppo di un prodotto agroalimentare diventi di fatto accoglienza turistica a 360 gradi". Un ulteriore motivo di evoluzione riguarda l'aumento della dimensione d'impresa media. "E' importante aiutare le aziende a raggiungere un taglio internazionale - sostiene ancora Caner - pur mantenendo le caratteristiche fondamentali, a cominciare dalla flessibilità. Noto che nell'ultimo periodo c'è un ritorno interessante dei giovani in agricoltura. Io non solo consiglierei loro di insistere su questi campi, dal vitivinicolo al radicchio, ma di dedicarsi anche a tante altre coltivazioni di prodotti Dop e Igp venete. Sono sicuro - conclude l'assessore - che in futuro questa regione saprà dare grandi soddisfazioni ai giovani che vogliano investire in questi comparti".

In collaborazione con:
Assessorato Turismo Veneto

Archiviato in


Modifica consenso Cookie