Picasso, mostre ed eventi tra Europa e Usa nel 2023

In nuovo numero rivista Ojo news su celebrazioni 50 anni morte

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Quasi cinquanta mostre e un gran numero di eventi previsti in Europa e negli Stati Uniti nell'ambito della Celebrazione Picasso 1973-2023, organizzati da una commissione creata insieme da Spagna e Francia; e poi, sempre nell'ambito della commemorazione del cinquantenario della morte del pittore spagnolo, la mostra allestita al Musée de Montmartre dedicata a Picasso e al suo rapporto con Fernande Olivier, figura centrale dell'avanguardia di Montmartre, che ha condiviso la sua vita al Bateau-Lavoir. E ancora il Museo Magnelli che ha inaugurato il 22 ottobre 2022 una sala Suzanne e Georges Ramié, uno spazio dedicato alla presentazione di 16 ceramiche picassiane uniche ricevute in deposito e tutte dedicate dal maestro a Suzanne Ramié. Sono alcuni dei temi affrontati nel n.43 di Ojo - Le Journal. Nel nuovo numero della rivista anche un approfondimento sulla mostra "Picasso.
    Sculptures 1902-1962" fino al 17 dicembre a La Galerie de L'institut di Parigi: più di 70 sculture (dal 1905 al 1962), accompagnate da 35 disegni e dipinti, compongono la mostra che documenta l'eterogeneità dell'attività dell'artista. Il pubblico potrà scoprire anche la prima scultura cubista, Testa di donna (Fernande), mentre il percorso si conclude con le sculture in lamiera e in particolare le due teste in lamiera tagliata, piegata e dipinta del 1961 non esposte da lunghi anni. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie