Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'arte giocando, il Met Museum apre un centro di apprendimento

L'arte giocando, il Met Museum apre un centro di apprendimento

81st Street Studio dedicato ai bambini dai tre agli undici anni

NEW YORK, 06 settembre 2023, 18:43

di Gina Di Meo

ANSACheck

L 'arte giocando, il Met Museum apre centro di apprendimento - RIPRODUZIONE RISERVATA

L 'arte giocando, il Met Museum apre centro di apprendimento - RIPRODUZIONE RISERVATA
L 'arte giocando, il Met Museum apre centro di apprendimento - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un'area immersiva e interattiva dedicata ai più piccoli. Il Metropolitan Museum of Art di New York inaugura '81st Street Studio', il suo nuovo centro di apprendimento per introdurre I bambini, dai tre agli undici anni, all'arte e alla scienza attraverso il gioco. Lo spazio, disegnato dallo studio 'KOKO Architecture + Design', è al primo piano dell'istituzione mussale newyorkese, con ingresso sulla 81/a strada, da cui prende appunto il nome.
    81st Street Studio aprirà ufficialmente i battenti il 9 settembre. Le celebrazioni comprendono un festival dei bambini che per un'intera giornata li intratterà con attvità 'STIM', (termine utilizzato per indicare le discipline scientifico-tecnologiche, ossia scienza, tecnologia, ingegneria e matematica, ndr). Lo studio è diviso in sette sezioni, tutte interattive e multi sensoriali, che servono come una sorta di anticamera al ricco patrimonio artistico che il Met custodisce al suo interno. E', inoltre, completamente gratuito e per accedere non occorre alcuna prenotazione.
    "Vogliamo che tocchiate tutto" - ha detto Max Hollein, direttore del Mer Museum - rivolgendosi ai bambini durante un'anteprima dello studio. "L'istruzione è una cosa fondamentale - ha poi sottolineato - e anche una delle missioni del Met.
    Siamo orgogliosi di inaugurare questo nuovo e straordinario 81st Street Studio... Attraverso attività immersive sproneremo i bambini ad esplorare le connessioni tra l'arte e la scienza".
    Lo spazio è anche attrezzato con una biblioteca con libri in diverse lingue in modo da essere accessibile anche ai bambini provenienti da altri paesi. Oltre all'esplorazione dei materiali, che ruoteranno di volta in volta, e la creazione di piccole opere con essi, c'è una stazione audio musicale creata dalla Yamaha attraverso la quale i bambini apprendono, tra le altre cose, come i materiali influenzano il suono con strumenti come una chitarra, una parete di castagnette, un organo, una marimba. Dopo il gioco si potrà anche accedere ai piani superiori del museo e visitare gli spazi espositivi.
    81st Street Studio è stato concepito da Heidi Holder, a capo del dipartimento dell'istruzione 'Frederick P. e Sandra P.
    Rose'. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza