Il 2 giugno XIV Giornata mondiale cucine italiane, creato Nft ad hoc

Per onorare Tony May piatto ufficiale Idic pasta fagioli e cozze

Redazione ANSA ROMA

 L'Idic 2022, la Giornata Internazionale delle Cucine Italiane, alla 14/a edizione torna carica di novità: per la prima volta si celebrerà in tutto il mondo e in Italia nel giorno della Festa della Repubblica, il prossimo 2 giugno. Inoltre sarà un omaggio al compianto Tony May (1937 - 2022), lo straordinario ristoratore e educatore di New York, "uno dei più grandi maestri della cucina italiana autentica e di qualità fuori dall'Italia", E sarà creato un Nft (Non Fungible Token), per lasciare un ricordo indelebile dell'evento nella blockchain e per i collezionisti di memorabila digitali: per ogni poster personalizzato sarà coniato un Nft in cinque esemplari da Crypto DineWineArt. Ad annunciarlo, da Dubai, Rosario Scarpato, ideatore della Idic. Nata nel 2008 come reazione contro la contraffazione sistematica della cucina e dei prodotti italiani, la Giornata Internazionale delle Cucine Italiane (Idic - International Day of Italian Cuisines) punta a tutelare il diritto dei consumatori internazionali ad una cucina italiana autentica e di qualità quando entrano in ristoranti etichettati come "italiani". A promuoverla è il network itchefs-Gvci (Gruppo Virtuale Cuochi italiani), una rete di professionisti della cucina italiana che opera in 70 paesi.

Il piatto ufficiale dell'Idic 2022 è la Pasta e fagioli con le cozze, che ha le sue origini nella città di Torre del Greco, dove nacque anche Tony May. "L'obiettivo di questo omaggio è continuare a mantenere vivo la grande eredità che Tony ha lasciato con il suo impegno in oltre quarant'anni di eccezionale carriera", dice Mario Caramella, Culinary specialist di un grande hotel di Jeju (Corea del Sud) e presidente del Forum GVCI 2001. "Tony May rimarrà per sempre un punto di riferimento indelebile per cuochi, ristoratori, clienti e opinionisti in tutto il mondo", aggiunge Paolo Monti, chef patron di Ama Ristorante Hong Kong e tra i fondatori di itchefs-GVCI. Si unirà anche il Gruppo Ristoratori Italiani negli Usa che fu co-fondato da Tony May e che oggi è presieduto da Gianfranco Sorrentino, proprietario del ristorante Il Gattopardo a Nyc. Chef e ristoratori partecipandi dovranno inserire la Pasta e fagioli con le cozze, cucinata secondo la ricetta ufficiale Idic, nei loro ristoranti il 2 giugno. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie