AstroSamantha, 'mi sembra di essere partita ieri'

Seconda donna al mondo per permanenza in orbita

Redazione ANSA

"Mi sembra di essere partita ieri, questi mesi sono volati", ha detto l'astronauta Samantha Cristoforetti, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), nella conferenza stampa tenuta subito dopo l'arrivo in Germania, a Colonia, dove si trova il Centro europeo di addestramento degli astronauti. Quindi ha ringraziato l'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e l'Esa per l'opportunità avuta. AstroSamantha trascorrerà le prossime settimane a Colonia per affrontare la riabilitazione dopo 170 giorni in assenza di peso e per i test post-volo relativi ad alcuni esperimenti di fisiologia che ha condotto sulla Stazione Spaziale nella missione Minerva.

 

L'astronauta Samantha Cristoforetti dell'Esa all'arrivo a Colonia (ESA via Twitter)

AstroSamantha seconda donna al mondo per permanenza in orbita 
Samantha Cristoforetti è la seconda donna astronauta al mondo ad avere trascorso in orbita il periodo più lungo, con quasi 370 giorni complessivi, accumulati nelle sue due missioni. Lo ha detto il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Giorgio Saccoccia, che si trova in Germania, a Colonia, per salutare l'astronauta italiana dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), arrivata a Terra nella notte fra il 14 e il 15 ottobre con la capsula Crew Dragon, con un perfetto ammaraggio al largo della Florida.

A detenere il record di permanenza in orbita è l'americana Peggy Whitson, della Nasa, che nelle sue quattro missioni ha accumulato 665 giorni nello spazio. Cristoforetti ha trascorso 200 giorni sulla Stazione Spaziale nel 2014, nella sua prima missione, Futura, dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi); a questi si sommano i 170 giorni della missione Minerva, dell'Esa, appena conclusa. L'arrivo di Cristoforetti all'aeroporto di Colonia è atteso nel tardo pomeriggio, intorno alle 18,00. Dopo i saluti a bordo della pista di atterraggio, Saccoccia vedrà Samantha Cristoforetti nel Centro di addestramento astronauti dell'Esa.

 

Samantha Cristoforetti, subito dopo il rientro a Terra dalla missione Minerva (fonte: NASA TV)


Minerva, missione con un altissimo valore simbolico
Per Saccoccia la missione Minerva avuto "un valore simbolico altissimo". "Sono tantissimi i messaggi che Samantha ha inviato a Terra dalla Stazione Spaziale in un momento così delicato a livello mondiale", ha aggiunto riferendosi al clima di collaborazione e amicizia che sulla stazione orbitale unisce gli astronauti di ogni nazionalità.

 E' "assolutamente positivo anche il bilancio della missione, che si è conclusa con un favoloso ammaraggio", ha detto ancora il presidente dell'Asi. "E' stata una missione completa, ricca di eventi e di attività per Samantha. A bordo ha condotto esperimenti per l'Asi e per l'Esa e ha ottenuto importantissimi riconoscimenti", ha aggiunto riferendosi al comando della Stazione Spaziale, anche se per un breve periodo, e alla passeggiata spaziale del luglio scorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA