Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuovo ragno dedicato al personaggio Venom di Tom Hardy

Nuovo ragno dedicato al personaggio Venom di Tom Hardy

Ha l'addome disegnato come l'antieroe della Marvel

13 settembre 2023, 12:29

Redazione ANSA

ANSACheck

Il nuovo ragno Venomius tomhardyi e il personaggio Venom della Marvel (fonte: foto di Rossi et al., illustrazione da Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il nuovo ragno Venomius tomhardyi e il personaggio Venom della Marvel (fonte: foto di Rossi et al., illustrazione da Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Il nuovo ragno Venomius tomhardyi e il personaggio Venom della Marvel (fonte: foto di Rossi et al., illustrazione da Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un nuovo ragno scoperto in Tasmania è stato chiamato Venomius tomhardyi in omaggio al personaggio Venom della Marvel interpretato sul grande schermo dall'attore Tom Hardy: le particolari striature e i punti neri che disegnano il suo addome come il volto dell'antagonista di Spiderman hanno ispirato la scelta dei ricercatori della Murdoch University in Australia che hanno studiato il primo esemplare pubblicandone l'identikit sulla rivista Evolutionary Systematics.

Il nuovo genere di ragno Venomius (di cui Venomius tomhardyi è l'unica specie descritta finora) appartiene alla famiglia degli araneidi che producono ragnatele circolari per catturare le loro prede. Nonostante l'apparente somiglianza con il genere Phonognatha, dovuta all'assenza di tubercoli sull'addome, i ragni del nuovo genere Venomius si distinguono sia per quanto riguarda i genitali che per la loro abitudine di creare rifugi rivestiti di seta tra i rami degli alberi.

Il primo esemplare della nuova specie Venomius tomhardyi è stato scoperto durante una spedizione in Tasmania ed è stato conservato alla Queen Victoria Museum and Art Gallery di Launceston, in Australia. Altri esemplari sono stati poi recuperati da altre collezioni scientifiche.

“Questo fa parte di una ricerca a lungo termine che mira a documentare l’intera fauna dei ragni australiana, che sarà di estrema importanza per i piani di conservazione e la continuazione del piano decennale per la tassonomia e la biosistematica in Australia e Nuova Zelanda”, spiega Pedro Castanheira della Murdoch University. "È davvero importante continuare a descrivere nuovi ragni per valutare la biodiversità totale di questi predatori in Australia", aggiunge la prima autrice dello studio, Giullia de F. Rossi.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza