Fiera Internazionale del Fuoristrada in scena in Versilia

Organizzati tour per scoprire le bellezze del territorio

Redazione ANSA ROMA

 A beneficio di tutti gli appassionati del settore, la seconda edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada, in calendario dal 30 settembre al 2 ottobre, nel cuore della Versilia, propone ai partecipanti tour adatti ad ogni esigenza, capacità e gusto. Per chi sceglierà di trascorrere qualche ora a bordo di mezzi off-road duri e puri è stato preparato il Tour alla scoperta della Cave del Corchia.
    Con il supporto degli Istruttori della Federazione Italiana Fuoristrada, i partecipanti avranno modo di mettere alla prova se stessi e i veicoli. Per partecipare i veicoli fuoristrada dovranno essere dotati di 4 ruote motrici e marce ridotte.
    L'itinerario di circa 100 Km e quasi 4 ore di guida si snoderà, a partire da Massarosa, tra asfalto e off-road alla volta del Monte Corchia (1677 m), il rilievo montuoso del Parco regionale delle Alpi Apuane. Il percorso prevede un passaggio nella Città Nobile di Pietrasanta e una sosta al Palazzo Mediceo di Seravezza, storica residenza estiva della famiglia Medici, prima di avventurarsi sui sentieri in direzione di Levigliani, porta di accesso alle Cave.
    Oltre a godere del paesaggio estremamente suggestivo del più vasto complesso carsico delle Cave del Corchia ci sarà la possibilità di accedere alle Cave di marmo Tavolini e Piastraio.
    Per chi vorrà un'avventura più orientata alla scoperta culturale ed enogastronomica del territorio: il Tour Bio in 4x4 (circa 4 ore) , è la scelta ideale. Un percorso leggero riservato sia ai veicoli a trazione integrale che ai Suv.
    Prevista la visita ad alcune aziende bio della zona e all'Oasi Lipu del lago di Massaciuccoli. L'ultimo tour è riservato ai veicoli 4x4 con almeno 25 anni di età. In programma Domenica 2 ottobre, la seconda edizione del Tour Storico vede un'escursione capace di coniugare l'aspetto culturale e quello gastronomico. Dopo un fuoristrada "leggero", idoneo anche ai veicoli più datati, si svolgerà la visita ad alcune aziende agro-alimentari della zona e, successivamente, la traversata del Lago con partenza dall'Oasi LIPU, a bordo di una motonave, e arrivo all'approdo Puccini di Torre del Lago.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie