Mediobanca:conferma proprio impegno contro cambiamenti clima

Aderisce a raccomandazioni Tcfd.Nagel,coerenti con obiettivi Esg

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 26 APR - Mediobanca ha sottoscritto le raccomandazioni della Task Force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD). Una scelta di trasparenza nell'attività di divulgazione delle informazioni relative al proprio impatto ambientale coerente con il percorso intrapreso dalla banca nella lotta al cambiamento climatico anche attraverso l'attività di riduzione delle emissioni di carbonio, dirette e indirette.

"Il cambiamento climatico presenta un rischio finanziario per l'economia globale - afferma Alberto Nagel, AD di Mediobanca. I mercati finanziari hanno bisogno di informazioni chiare, complete e di alta qualità sugli impatti del cambiamento climatico. La scelta di aderire volontariamente alla TCFD è coerente con i nostri obiettivi Esg integrati nel piano strategico al 2023 per la creazione di valore nel lungo periodo in favore di tutti i nostri stakeholders", aggiunge Nagel.

Istituita nel dicembre 2015 dal Financial Stability Board (FSB) - organismo internazionale che monitora il sistema finanziario mondiale - la TCFD sviluppa raccomandazioni per una più efficace divulgazione delle informazioni relative al clima, consentendo alle parti interessate di meglio comprendere le attività legate alle emissioni di carbonio nel settore finanziario, così come l'eventuale esposizione del sistema finanziario ai rischi legati al clima. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA