Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Houthi mettono fuori uso cavi sottomarini Europa-Asia'

Media: 'Gravi interruzioni delle comunicazioni globali internet'

27 febbraio 2024, 14:39

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

ROMA - Quattro cavi di comunicazione sottomarini tra l'Arabia Saudita e Gibuti sono stati messi fuori uso dal gruppo Houthi yemenita sostenuto dall'Iran, secondo un report del sito di notizie israeliano Globes. I danni stanno causando gravi interruzioni delle comunicazioni globali Internet tra Europa e Asia, in particolare nei paesi del Golfo e in India. I cavi danneggiati appartengono ai sistemi AAE-1, Seacom, EIG e TGN. Il cavo AAE-1 collega l'Asia orientale all'Europa attraverso l'Egitto, mettendo in comunicazione la Cina con l'Occidente. Il sistema Europe India Gateway (EIG) collega l'Europa a Egitto, Arabia Saudita, Gibuti, Emirati Arabi Uniti e India.

Secondo il Globes, si stima che il danno alle attività di comunicazione sia significativo ma non critico perché altri cavi passano attraverso la stessa regione collegando Asia, Africa ed Europa e non sono stati colpiti. La riparazione di un numero così elevato di cavi sottomarini potrebbe richiedere almeno otto settimane e comporterebbe l'esposizione al rischio di attacchi da parte degli Houthi. Le società di telecomunicazioni saranno costrette a cercare aziende disposte ad eseguire i lavori di riparazione e probabilmente a pagare un premio di rischio elevato.

Il cavo sottomarino EIG (European India Gateway) è stato posato dal braccio Tyco Alcatel-Lucent per un costo di 700 milioni di dollari ed è stato il primo cavo che si estende dal Regno Unito all'India. Le azioni di EIG sono detenute da un consorzio che comprende AT&T, Saudi Telecom, Verizon e l'indiana Bharat Sanchar. TGN Atlantic è stata posata da Tyco International nel 2001 e venduta alla società indiana Tata Communications nel 2005 per 130 milioni di dollari. Il cavo AAE-1, anch'esso tagliato, collega l'Asia orientale all'Europa attraverso l'Egitto. Il cavo, che ha una capacità di 40 terabyte al secondo, collega la Cina con l'Occidente attraverso i paesi appartenenti all'asse sino-iraniano, compresi il Pakistan e il Qatar. Il cavo Seacom collega Europa, Africa, India e Sud Africa. I dirigenti senior delle comunicazioni internazionali e delle società di cavi sottomarini hanno pubblicato report sui danni su Linkedin e X.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it 'Houthi mettono fuori uso cavi sottomarini Europa-Asia' - Cronaca - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.