Enea, caro-energia non frena consumi e emissioni,+7% in 2021

Tra luglio e settembre con spinta pil cresciuti del 7% e del 4%

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 DIC - Il caro-energia non frena l'aumento di consumi ed emissioni nel nostro Paese. Nel terzo trimestre dell'anno, la domanda di energia ha registrato un incremento del 7% rispetto allo stesso periodo del 2020, sulla spinta del PIL (+3,9%) e della produzione industriale (+20,2%). E in aumento risultano anche le emissioni di CO2 (+4% circa) a causa del maggiore utilizzo di fonti fossili, soprattutto petrolio (+8%) e carbone (+25%). È quanto emerge dall'Analisi trimestrale del sistema energetico nazionale dell'Enea che per l'intero 2021 prevede una crescita complessiva dei consumi superiore al 7% e, quasi altrettanto, delle emissioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA