Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pichetto, col Dl Energia Italia più forte sul clima

Pichetto, col Dl Energia Italia più forte sul clima

"Sviluppa tante filiere di energia rinnovabile"

ROMA, 31 gennaio 2024, 15:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Con la conversione in legge del Decreto Energia, oggi l'Italia è più forte nelle sfide climatiche". Lo dichiara il ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto, sull'approvazione in via definitiva, da parte del Senato, del Decreto Energia.
    "Il provvedimento - aggiunge il ministro - accompagna le imprese nel loro percorso di decarbonizzazione, sviluppando tante filiere di energia rinnovabile, che possono aiutarci al raggiungimento dei nostri obiettivi delineati dal Pniec".
    "Poniamo inoltre attenzione a questioni ambientali cogenti - prosegue Pichetto -, come quelle relative alla gestione dei rifiuti, alla depurazione delle acque reflue, alla determinazione del deposito per i rifiuti radioattivi".
    "Il Parlamento, che ringrazio, ha migliorato il testo - conclude il ministro -. Un bel segnale per il Paese che presiede il G7, e che ha messo la crescita attraverso la sostenibilità al centro della propria azione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza